Periodi e movimenti

Lo stendardo di Ur

Presso i Sumeri, gli stendardi erano pannelli decorati su entrambi i lati con materiali pregiati. Stendardo di Ur è composto da pannelli in legno, ricoperti da uno strato di bitume e decorato ad intarsio con conchiglie, madreperla e calcare rosso, su un fondo di lapislazzuli.

Lo stendardo, un oggetto devozionale o votivo

Fu rinvenuto nella più grande tomba del cimitero reale di Ur. Probabilmente si trattava di un oggetto devozionale, fissato al culmine di un bastone ligneo, o un oggetto votivo originariamente posto in un tempio.

I pannelli della pace e della guerra

I due pannelli principali sono detti “della pace” e “della guerra”, per i temi descritti. Le figurazioni si sviluppano su tre livelli sovrapposti (registri), separati da fasce ornamentali. Emerge la ricchezza di particolari, nonostante le dimensioni molto piccole delle figure umane. Esse procedono con ritmo e regolarità, eppure è palese il senso di movimento, determinato anche dall’accesa policromia. Nell’opposizione tra i due temi si esprime una visione angosciata del mondo, visto come eterno conflitto tra forze in contrasto fra loro.

Il pannello della pace

Stendardo di Ur, 2500 a.C. circa Legno intarsiato con lapislazzuli, conchiglie e madreperla. 20x47 cm. Londra, British Museum.
  • Nella fascia superiore è rappresentato il sovrano, riconoscibile per le maggiori dimensioni, a banchetto con dignitari.
  • Nelle fasce inferiori sono mostrati, in ordinata processione, animali sacrificali. L’armonia derivata dalla condizione di pace è espressa attraverso il ritmo sereno della composizione, la rappresentazione delle attività agricole e pastorali.
  • Le figure sono ben definite, perché isolate nell’elegante blu di fondo: tutte sono schematizzate e bidimensionali.
  • Alcune parti delle figure sono viste sia di fronte che di profilo, secondo una convenzione diffusa sia in Mesopotamia che in Egitto.

  • Anche nel pannello della guerra predomina l’idea dell’omaggio al sovrano; i soldati, infatti, sono disposti in successioneregolare, che culmina nella figura regale posta al centro.
  • Nella fascia superiore è descritta la sottomissione dei nemici al sovrano, riconoscibile, al centro, per la maggiore dimensione.
  • Nella fascia centrale è raffigurata la sfilata dei soldati, con i mantelli fissati da una grossa fibula, e dei prigionieri.
  • Nel registro più basso è raffigurato l’assalto dei carri da combattimento. Qui il ritmo appare più complesso e concitato, costruito sull’alternanza di pause e di figure.

AP - Disegno e Storia dell'arte

 

Visita il sito web: disegnostoriaarte.annibalepinotti.it

  • Disegno
  • Storia dell'arte

AP - Tecnologia

 

Visita il sito web: tecnologia.annibalepinotti.it

  • Materiali
  • Aree tecnologiche
  • Disegno
  • Competenze tecnologiche

 

Arte facilitata

In questa pagina vengono mostrati degli articoli divisi per periodi (dalla preistoria fino ai giorni nostri). - CLICCA QUI


Disegni da colorare

In questa pagina troverete immagini e disegni (animali, fiori, fumetti, ecc..) da colorare. - CLICCA QUI


Opere da colorare

In questa pagina troverete quadri famosi trasformati in disegni da colorare. - CLICCA QUI